Gravidanza isterica cane: come riconoscerla e affrontarla

Gravidanza isterica cane: come riconoscerla e affrontarla

La gravidanza isterica del cane, anche nota come pseudogravidanza o gravidanza fantasma, è una condizione molto comune che interessa soprattutto le cagnoline non sterilizzate e più raramente le sterilizzate.

Se noti nell’animale ventre gonfio, mammelle ingrossate con produzione di latte, sbalzo d’umore e il tutto senza che vi sia stato accoppiamento, allora potrebbe trattarsi di una gravidanza fantasma.

Il condizionale in questi casi è d’obbligo, ma se noti anomalie nel cane è sempre meglio approfondire e, nel frattempo, leggere qualcosa su come comunicano i cani e anche i gatti con le persone.

Detto ciò, non preoccuparti perché la cagnolina con pseudogravidanza non ha alcuna malattia. Sarà più stressata e avrà alcuni piccoli problemi fisiologici perché è davvero convinta di aspettare dei cuccioli e di essere prossima al parto, ma nulla di realmente grave con qualche accortezza in più.

Cerchiamo allora di capire di preciso che cos’è la gravidanza isterica, quali sono le cause e i sintomi di questa condizione e come affrontarla.

 

Gravidanza isterica cane: che cos’è

La gravidanza isterica è una condizione parafisiologica dettata dai cambiamenti ormonali che avvengono nell’organismo dell’animale.

L’incremento e la successiva riduzione dei livelli ematici di progesterone, associati all’aumento della prolattina, fanno si che l’animale si prepari alla nascita dei cuccioli nonostante non ci sia stato alcun accoppiamento.

Quando si parla di gravidanza fantasma, non esiste inoltre alcuna predisposizione per razza o età. Alcuni esemplari si trovano a vivere questa condizione da giovani, mentre altri quando sono più avanti con gli anni.

 

Le cause della gravidanza isterica nel cane 

La gravidanza isterica nel cane ha cause da ricercarsi nelle fluttuazioni ormonali che si registrano nella fase del diestro, un momento del ciclo sessuale della cagnolina in cui, come sopra anticipato, i livelli ematici di progesterone scendono e la concentrazione di prolattina aumenta.

Le oscillazioni di progesterone e prolattina sono del tutto analoghe a quelle che si verificano nelle cagne gravide e, per questo motivo, il veterinario fatica, molto spesso, a distinguere una gravidanza reale da una forma fantasma dal solo esame fisico dell’animale.

 

I sintomi della gravidanza isterica nel cane 

Come abbiamo già detto in apertura, la gravidanza isterica nel cane comporta la comparsa di un ampio ventaglio di sintomi.

Tra le manifestazioni fisiche e comportamentali ci sono:

  • agitazione;
  • appetito variabile;
  • preparazione della cuccia con coperte, calzini e lenzuola per accogliere i cuccioli;
  • mammelle gonfie con secrezione lattea;
  • perdite vulvari;
  • nervosismo;
  • nausea o vomito;
  • tendenza a trattare i giochini, come i peluche, come se fossero cuccioli.

 

Quanto dura la pseudogravidanza nel cane? 

Le manifestazioni cliniche della gravidanza isterica insorgono generalmente nelle 6- 12 settimane successive al calore e hanno una durata variabile dalle 1 alle 3 settimane.

Se la gravidanza fantasma non si dovesse risolvere, è bene contattare il veterinario per scongiurare infezioni come la mastite perché l’animale, per eliminare il latte in eccesso, continua a leccarsi favorendo la diffusione dei batteri provenienti dal cavo orale.

Detto ciò, una domanda può nascere spontanea. Ma allora la gravidanza isterica del cane è pericolosa? No, non ti preoccupare.

L’animale non rischia di contrarre altre patologie, ma affronta tuttavia una condizione sfavorevole a causa dell’ingrossamento e dell’infiammazione del tessuto mammario.

 

Cane gravidanza isterica cosa fare 

Se temi che la tua cagnolina possa aver sviluppato la gravidanza isterica, la prima cosa da farsi è prendere appuntamento con il veterinario di fiducia.

In questi casi, una visita è d’obbligo per sottoporre la piccola a esami di laboratorio completi di sangue e urine. Dato che la gravidanza fantasma è una condizione di natura ormonale, l’esito dei test è quasi scontato e da questi emergerà il cosiddetto falso positivo. Per sciogliere ogni dubbio, è quindi necessario eseguire un’ecografia addominale.

Tutti questi esami possono sembrarti quasi un eccesso di zelo, ma sono indispensabili per escludere una possibile piometria, patologia per la quale è fondamentale agire con prontezza perché causa un accumulo di pus nell’utero con rischio di infezione diffusa.

Inoltre, ricordati che la gravidanza isterica aumenta il rischio di endometriosi, cisti uterine e ovariche e iperplasia mammaria che può evolvere in forme tumorali. Per queste ragioni, se la cagnolina è soggetta a frequenti gravidanze isteriche, è consigliabile procedere con la sterilizzazione.

 

Rimedi naturali e non solo per la gravidanza isterica del cane

Se il veterinario conferma la gravidanza isterica, segui i suoi consigli perché ciò che puoi o non puoi fare dipende dall’intensità dei sintomi.

Se il quadro sintomatologico è lieve, quasi certamente il medico ti dirà di attendere la fisiologica riduzione del picco ormonale. Dovrai quindi pazientare 2-3 settimane e non dovrai per nessun motivo “mungere” la cagnolina o applicare sul suo addome alcun tipo di impacco. Inoltre, non toccarle le mammelle perché la produzione di latte rischia di aumentare e con essa il rischio di mastite. In modo analogo, fai attenzione che l’animale non si lecchi eccessivamente e, se necessario, acquista un collare elisabettiano.

 Se i sintomi sono più gravi, è meglio togliere dalla circolazione (almeno per il momento) eventuali pupazzetti, giochi e tutto ciò verso cui l’animale mostra interesse. Ovviamente, il cane in gravidanza isterica piange e dunque aspettati scene disperate perché, in fondo, è convinto che tu lo stia separando dal suo cucciolo. Questa terapia, se così possiamo chiamarla, è forse un po’ forte, ma aiuterà la cagnolina a smaltire più rapidamente gli ormoni della gravidanza. Tuttavia, è importante distrarla portandola, per esempio, fuori spesso e facendola giocare. Alle prime uscite, vorrà forse tornare subito a casa, ma sicuramente pian piano andrà meglio.

Rimedi naturali

Ci sono poi alcuni rimedi naturali che possono aiutare, previo consulto con il veterinario, il cane a stare meglio favorendo l’attenuazione della sintomatologia associata alla gravidanza fantasma. Apis mellifica, mercurio e belladonna attenuano la produzione di latte e riducono l’infiammazione e la congestione della pelvi e degli organi genitali. Il rubus idaeus aiuta, invece, a regolarizzare la secrezione ormonale, modula quella  ovarica e rilassa la muscolatura uterina. Infine, la nux vomica può essere utile per la nausea e per aumentare l’appetito.

 

 

Nelle cagnoline intere, non sterilizzate, la gravidanza isterica è un fenomeno abbastanza frequente causato da oscillazioni ormonali di progesterone e prolattina. Per diagnosticarla, servono visita veterinaria, esami di laboratorio ed ecografia. Tuttavia, inappetenza, cambi d’umore, comportamenti strani e mammelle gonfie sono già fortemente indicati di una gravidanza fantasma.

La buona notizia è che non si tratta di una malattia e dunque con un po’ di pazienza e qualche accortezza, l’animale tornerà in piena forma. Da valutare, però, nei cani più soggetti a gravidanza isterica l’eventuale sterilizzazione.

 

 

Categories: Uncategorized